Frasi Repubblica

Frasi belle, citazioni famose, aforismi e pensieri che parlano di Repubblica

Frasi e citazioni che hanno come tema repubblica
Di seguito troverete una raccolta delle piú belle frasi, da noi selezionate, che parlano di repubblica. Aforismi e citazioni su repubblica.

Le frasi con il tema repubblica riportate in queste pagine sono state aggiunte in forma testuale e immagine (come frase repubblica scritta su un post it) per consentirne la lettura e la condivisione.

Le repubbliche vengono create dalla virtù, dallo spirito pubblico e dall'intelligenza dei cittadini. Esse falliscono quando i saggi vengono banditi dai consigli pubblici, perché osano essere onesti, e gli sconsiderati vengono premiati, perché adulano la gente, in modo da poterla tradire.

—Joseph Story


Noi non abbiamo esempi, nei nostri annali, di una repubblica realmente democratica che abbia resistito più di qualche anno senza decomporsi e scomparire nella sconfitta o nella tirannia; giacché le nostre folle hanno, in politica, il naso del cane, che ama solo i cattivi odori. Esse non scelgono che i meno buoni, e il loro fiuto in questo è quasi infallibile.

—Maurice Maeterlinck


Popolo, ricordati che se nella Repubblica la giustizia non regna con impero assoluto, la libertà non è che un vano nome!

—Maximilien de Robespierre


'Dietro ogni articolo della Carta Costituzionale stanno centinaia di giovani morti nella Resistenza. Quindi la Repubblica è una conquista nostra e dobbiamo difenderla, costi quel che costi'

—Sandro Pertini


Quello che resta del tricolore: italiani al verde, notti in bianco e conti in rosso. Buona festa della repubblica.

—Anonimo


Dietro ogni articolo della Carta Costituzionale stanno centinaia di giovani morti nella Resistenza. Quindi la Repubblica è una conquista nostra e dobbiamo difenderla, costi quel che costi.

—Sandro Pertini
Messaggio di fine anno agli Italiani, 1979


In Italia si può cambiare soltanto la Costituzione. Il resto rimane com'è.

—Indro Montanelli
Frankfurter Allgemeine Zeitung, 1996


Io repubblichino? Non l'ho mai negato. Sono nato nel '26. Nel '43 avevo 17 anni. Fin a quando ho potuto ho fatto il renitente. Poi è arrivato il bando di morte. O mi presentavo o fuggivo in Svizzera.

—Dario Fo


O la Repubblica o il caos.

—Pietro Nenni


Tu bada ben - dice quasi a sé stesso Machiavelli negli scritti di governo - che l'aver in le tue mani il potere della Repubblica e il plauso di chi crede che si possa governare senza inganno non ti è bastante, poiché non è tanto la novità che conta, ma produrre il nuovo. Quindi ascolta e pruovoca il popolo perché parli a costo di causare in te risentimento. Non credere che questo sia disordine e perdita di tempo e che si facci meglio a non descutere et computare. Non è il tempo che si conzuma nel confronto cosa da deprecare. L'errore che non truoverà mai rimedio è quello del resolvere ogni decisione per applaudimento. Uno bono descurso con retorica piazzata ad uopo, qualcuna frase dal bon suono e via che se cammina più spediti che mai. Tu debbi insegnare a razionare ogni idea o pruogramma tre volte più che non lo sia il raggionevole. Trista gente è quella di un popolo che segue lo sbatter di bandere e stendardi piuttosto che le idee ben mastecate.

—Dario Fo


La bandiera della Repubblica è il tricolore italiano: verde, bianco e rosso, a tre bande verticali di eguali dimensioni.

—art. 12 della Costituzione della Repubblica Italiana


'La costituzione è la prima fonte del nostro diritto positivo e il vero polo di orientamento anche nella questione tanto dibattuta della cosiddetta interpretazione evolutiva delle leggi'

—Ugo La Malfa
La repubblica probabile, 1972


Questa Repubblica si può salvare. Ma, per questo, deve diventare la Repubblica della Costituzione.

—Nilde Jotti


'La Costituzione è molto più avanzata dell'Italia e di noi italiani: è uno smoking indossato da un maiale'

—Marco Travaglio
la Repubblica, 2008


'L'Assemblea ha pensato e redatto la Costituzione come un patto di amicizia e fraternità di tutto il popolo italiano, cui essa la affida perché se ne faccia custode severo e disciplinato realizzatore'

—Umberto Terracini



Scopri di piĆ¹ su:


libro delle risposte
Dona un euro a Frasi per caso

Autori di frasi e aforismi

Oscar Wilde -

Oscar Wilde

Dublino, 16 ottobre 1854 - Parigi, 30 novembre 1900

Madre Teresa Di Calcutta -

Madre Teresa Di Calcutta

Skopje, 26 agosto 1910 - Calcutta, 5 settembre 1997

Confucio -

Confucio

(781 a.C. - 477 a.C.)

Hermann Hesse -

Hermann Hesse

Calw, 2 luglio 1877 - Montagnola, 9 agosto 1962

Martin Luther King -

Martin Luther King

Atlanta, 15 gennaio 1929 - Memphis, 4 aprile 1968

Paramahansa Yogananda -

Paramahansa Yogananda

Gorakhpur, 5 gennaio 1893 - Los Angeles, 7 marzo 1952

Dalai Lama -

Dalai Lama

Dagli inizi del Seicento

William Shakespeare -

William Shakespeare

Stratford-upon-Avon, 23 aprile 1564 - Stratford-upon-Avon, 23 aprile 1616

Bob Marley -

Bob Marley

(Nine Mile, 6 febbraio 1945 - Miami, 11 maggio 1981)

Beppe Grillo -

Beppe Grillo

Nato a Genova il 21 luglio 1948