Frasi divertenti sul matrimonio, Citazioni, frasi e aforismi

Frasi belle, citazioni famose, aforismi e pensieri che parlano di Frasi divertenti sul matrimonio

Di seguito troverete una raccolta delle piú belle frasi, da noi selezionate, che fanno parte della categoria Frasi divertenti sul matrimonio.

Citazioni, frasi e aforismi: Frasi divertenti sul matrimonio

Sono contrario ai rapporti prima del matrimonio; fanno arrivare tardi alla cerimonia.

—Woody Allen


Non mi sposo perché non mi piace avere della gente estranea in casa.

—Alberto Sordi


Come chiami un uomo che sposa un altro uomo? Parroco.

—Benny Hill


Chiunque si sposi una seconda volta non merita di aver perso la sua prima moglie.

—Groucho Marx


Chiunque si sposi una terza volta non merita proprio nulla, che è esattamente ciò con cui si ritroverà.

—Groucho Marx


Eccovi il segreto del mio lungo matrimonio: ci vediamo il tempo di andare al ristorante due volte alla settimana. Ceniamo al lume di candela, musica romantica e qualche passo di danza... lei ci va il martedì e io il venerdì.

—Henny Youngman


Il matrimonio è la causa prima del divorzio.

—Groucho Marx


Mi sono sposato davanti a un giudice. Avrei dovuto chiedere una giuria.

—Groucho Marx



Scopri di piĆ¹ su:

Citazioni, frasi e aforismi: Frasi divertenti sul matrimonio


libro delle risposte
Dona un euro a Frasi per caso

Autori di frasi e aforismi

Bob Dylan -

Bob Dylan

Duluth, 24 maggio 1941

Alessandro Petrelli -

Alessandro Petrelli

nato a Lecce il 19 aprile 1990

Steven Paul Jobs -

Steven Paul Jobs

San Francisco, 24 febbraio 1955 - Palo Alto, 5 ottobre 2011

Groucho Marx -

Groucho Marx

New York, 2 ottobre 1890 - Los Angeles, 19 agosto 1977

Dalai Lama -

Dalai Lama

Dagli inizi del Seicento

Anonimo

...

Jim Morrison -

Jim Morrison

Melbourne, 8 dicembre 1943 - Parigi, 3 luglio 1971

John Lennon -

John Lennon

Liverpool, 9 ottobre 1940 ? New York, 8 dicembre 1980

Dario Fo -

Dario Fo

Sangiano, 24 marzo 1926 - Milano, 13 ottobre 2016

Woody Allen -

Woody Allen

New York, 1º dicembre 1935