Frasi per caso | Frasi, aforismi, citazioni, proverbi e modi di dire dialettali

Paulo Coelho

"Nato a Rio De Janeiro il 24 agosto 1947 da una famiglia borghese di origini portoghesi, residente nel quartiere residenziale di Botafogo. Coelho sin da giovanissimo mostra una vocazione artistica ed una sensibilità fuori dal comune. Iscritto alla Scuola Gesuita San Ferdinando, mal ne sopporta le regole, soprattutto l'imposizione della preghiera, pur scoprendo qui la propria vocazione letteraria: il suo primo premio letterario lo vinse infatti con un concorso scolastico di poesia.

Il suo rifiuto per ogni regola di comportamento che gli viene imposta lo porta a vivere enormi contrasti con sua madre. A detta di Coelho, è lei che lo fa ricoverare in un ospedale psichiatrico nel 1965 e nel 1966, convinta che le ribellioni del figlio siano da imputare a una malattia mentale. In un successivo ricovero, nel 1967, lo scrittore viene sottoposto a elettroshock in quanto, egli narra, era sua intenzione avvicinarsi al teatro, allora reputato dalla borghesia brasiliana come una fucina di perversioni ed immoralità.

Dopo un breve periodo in cui si dedica agli studi di economia, per assecondare i voleri del padre, nel 1970 li abbandona per poi partire, nei successivi due anni, alla scoperta del mondo per soddisfare il bisogno di esperienze - complice la sua completa immersione nella cultura hippie del periodo - ma soprattutto per evitare il rischio di venire nuovamente internato."

Fonte Wikipedia (Paulo Coelho)

Paulo Coelho Rio de Janeiro, 24 agosto 1947

Le frasi e gli aforismi di Paulo Coelho

“Solo perché qualcuno non ti ama come tu vorresti, non significa che non ti ami con tutto se stesso.”

(Le cose che ho imparato nella vita) - Paulo Coelho
Solo perché qualcuno non ti ama come tu vorresti, non significa che non ti ami con tutto se stesso.

“Colui che è saggio, lo è soltanto perché ama. E colui che è sciocco, lo è solamente perché pensa di poter capire l'amore.”

(Sulla sponda del fiume Piedra mi sono seduta e ho pianto, 1996) - Paulo Coelho
Colui che è saggio, lo è soltanto perché ama. E colui che è sciocco, lo è solamente perché pensa di poter capire l'amore.

“Le dune si trasformano con il vento ma il deserto rimane sempre uguale.”

(LAlchimista, 1995) - Paulo Coelho
Le dune si trasformano con il vento ma il deserto rimane sempre uguale.

“La gente dice: "È matto." Oppure: "Vive in un mondo di fantasia." O ancora: "Come può confidare in cose prive di logica?" Ma il guerriero continua ad ascoltare il vento e a parlare con le stelle.”

(Manuale del guerriero della luce, 1997) - Paulo Coelho
La gente dice: "È matto." Oppure: "Vive in un mondo di fantasia." O ancora: "Come può confidare in cose prive di logica?" Ma il guerriero continua ad ascoltare il vento e a parlare con le stelle.

“Il volo della freccia. La freccia è l'intenzione che si proietta nello spazio. Una volta che è stata scoccata, non c'è più nulla che l'arciere possa fare, tranne osservarne la traiettoria in direzione del bersaglio.”

(Manuale del guerriero della luce, 1997) - Paulo Coelho
Il volo della freccia. La freccia è l'intenzione che si proietta nello spazio. Una volta che è stata scoccata, non c'è più nulla che l'arciere possa fare, tranne osservarne la traiettoria in direzione del bersaglio.