Le frasi e le citazioni di Paulo Coelho

Paulo Coelho

"Nato a Rio De Janeiro il 24 agosto 1947 da una famiglia borghese di origini portoghesi, residente nel quartiere residenziale di Botafogo. Coelho sin da giovanissimo mostra una vocazione artistica ed una sensibilità fuori dal comune. Iscritto alla Scuola Gesuita San Ferdinando, mal ne sopporta le regole, soprattutto l'imposizione della preghiera, pur scoprendo qui la propria vocazione letteraria: il suo primo premio letterario lo vinse infatti con un concorso scolastico di poesia.

Il suo rifiuto per ogni regola di comportamento che gli viene imposta lo porta a vivere enormi contrasti con sua madre. A detta di Coelho, è lei che lo fa ricoverare in un ospedale psichiatrico nel 1965 e nel 1966, convinta che le ribellioni del figlio siano da imputare a una malattia mentale. In un successivo ricovero, nel 1967, lo scrittore viene sottoposto a elettroshock in quanto, egli narra, era sua intenzione avvicinarsi al teatro, allora reputato dalla borghesia brasiliana come una fucina di perversioni ed immoralità.

Dopo un breve periodo in cui si dedica agli studi di economia, per assecondare i voleri del padre, nel 1970 li abbandona per poi partire, nei successivi due anni, alla scoperta del mondo per soddisfare il bisogno di esperienze - complice la sua completa immersione nella cultura hippie del periodo - ma soprattutto per evitare il rischio di venire nuovamente internato."

Fonte Wikipedia (Paulo Coelho)

Paulo Coelho Rio de Janeiro, 24 agosto 1947

Le frasi e gli aforismi di Paulo Coelho

Colui che è saggio, lo è soltanto perché ama. E colui che è sciocco, lo è solamente perché pensa di poter capire l'amore.

—Paulo Coelho
(Sulla sponda del fiume Piedra mi sono seduta e ho pianto, 1996)

Colui che è saggio, lo è soltanto perché ama. E colui che è sciocco, lo è solamente perché pensa di poter capire l'amore.


Amare significa comunicare con l'altro e scoprire in lui una particella di Dio.

—Paulo Coelho
(Sulla sponda del fiume Piedra mi sono seduta e ho pianto, 1996)

Amare significa comunicare con l'altro e scoprire in lui una particella di Dio.


Quando si rimanda il raccolto, i frutti marciscono; ma quando si rimandano i problemi, essi non cessano di crescere.

—Paulo Coelho
(Monte Cinque, 1998)

Quando si rimanda il raccolto, i frutti marciscono; ma quando si rimandano i problemi, essi non cessano di crescere.


Esistono due tipi di idioti: quelli che rinunciano a fare qualcosa perchè hanno ricevuto una minaccia e quelli che pensano che faranno qualcosa perchè li stanno minacciando.

—Paulo Coelho
(Il diavolo e la signorina Prym, 2010)

Esistono due tipi di idioti: quelli che rinunciano a fare qualcosa perchè hanno ricevuto una minaccia e quelli che pensano che faranno qualcosa perchè li stanno minacciando.


Lo specchio riflette in modo esatto: non commette errori perché non pensa. Pensare significa essenzialmente commettere errori.

—Paulo Coelho
(Il vincitore è solo, 2009)

Lo specchio riflette in modo esatto: non commette errori perché non pensa. Pensare significa essenzialmente commettere errori.


Il Signore ascolta le preghiere di coloro che chiedono di dimenticare l'odio. Ma è sordo a chi vuole sfuggire all'amore.

—Paulo Coelho
(Monte Cinque, 1998)

Il Signore ascolta le preghiere di coloro che chiedono di dimenticare l'odio. Ma è sordo a chi vuole sfuggire all'amore.


La magia è un ponte che ti permette di passare dal mondo visibile in quello invisibile. E imparare le lezioni di entrambi i mondi.

—Paulo Coelho

La magia è un ponte che ti permette di passare dal mondo visibile in quello invisibile. E imparare le lezioni di entrambi i mondi.


Le dune si trasformano con il vento ma il deserto rimane sempre uguale.

—Paulo Coelho
(LAlchimista, 1995)

Le dune si trasformano con il vento ma il deserto rimane sempre uguale.


Non è facile sentire gli angeli: nelle nostre preghiere, cerchiamo sempre di dire dove sbagliamo e che cosa vorremmo che ci accadesse. Ma il Signore sa già tutto, e a volte ci chiede solo di ascoltare quello che l'Universo ci dice. E di avere pazienza.

—Paulo Coelho
(Monte Cinque, 1998)

Non è facile sentire gli angeli: nelle nostre preghiere, cerchiamo sempre di dire dove sbagliamo e che cosa vorremmo che ci accadesse. Ma il Signore sa già tutto, e a volte ci chiede solo di ascoltare quello che l'Universo ci dice. E di avere pazienza.


Ascolta il tuo cuore. Esso conosce tutte le cose.

—Paulo Coelho
(LAlchimista, 1995)

Ascolta il tuo cuore. Esso conosce tutte le cose.


libro delle risposte
Dona un euro a Frasi per caso

Autori di frasi e aforismi

Albert Einstein - Citazioni, aforismi e frasi di Albert Einstein

Albert Einstein

Ulma, 14 marzo 1879 - Princeton, 18 aprile 1955

Madre Teresa Di Calcutta -

Madre Teresa Di Calcutta

Skopje, 26 agosto 1910 - Calcutta, 5 settembre 1997

Groucho Marx -

Groucho Marx

New York, 2 ottobre 1890 - Los Angeles, 19 agosto 1977

Beppe Grillo -

Beppe Grillo

Nato a Genova il 21 luglio 1948

Dario Fo -

Dario Fo

Sangiano, 24 marzo 1926 - Milano, 13 ottobre 2016

John Lennon -

John Lennon

Liverpool, 9 ottobre 1940 ? New York, 8 dicembre 1980

Confucio -

Confucio

(781 a.C. - 477 a.C.)

Paulo Coelho - Aforismi, frasi e citazioni di Paulo Coelho

Paulo Coelho

Rio de Janeiro, 24 agosto 1947

Oscar Wilde - Citazioni, frasi e aforismi di Oscar Wilde

Oscar Wilde

Dublino, 16 ottobre 1854 - Parigi, 30 novembre 1900

Anonimo

...