Le frasi e le citazioni di Bob Dylan

Bob Dylan

Bob Dylan, nato con il nome di Robert Allen Zimmerman (Duluth, 24 maggio 1941), è un cantautore e compositore statunitense.

Distintosi anche come scrittore, poeta, attore, pittore, scultore e conduttore radiofonico, si è imposto come una delle più importanti figure in campo musicale, in quello della cultura di massa e della letteratura a livello mondiale.

La maggior parte delle sue canzoni più conosciute risale agli anni sessanta, quando l'artista si è posto come figura chiave del movement, il movimento di protesta americano.[5] I suoi primi testi, fortemente influenzati dalla letteratura e dalla storia americana, affrontarono in modo innovativo temi politici, sociali e filosofici, sfidando le convenzioni della musica pop e appellandosi alla controcultura del tempo.

Nel corso degli anni Dylan ha ampliato e personalizzato il suo stile musicale arrivando a toccare molti generi diversi come country, blues, gospel/spiritual, rock and roll, rockabilly, jazz e swing, ma anche musica popolare inglese, scozzese e irlandese.

Oltre ad aver di fatto inventato (o re-inventato) la figura del cantautore contemporaneo, a Dylan si devono, tra le altre cose, l'ideazione del folk-rock (in particolare con l'album Bringing It All Back Home, del 1965), il primo singolo di successo ad avere una durata non commerciale (gli oltre 6 minuti della celeberrima Like a Rolling Stone, del 1965) e il primo album doppio della storia del rock (Blonde on Blonde, del 1966). Il video promozionale del brano Subterranean Homesick Blues (1965) è considerato da alcuni il primo videoclip in assoluto. L'album Great White Wonder (1969) ha lanciato il fenomeno dei bootleg, mentre la tripla antologia Biograph (1985) è considerata capostipite dei box set.

Tra i molti riconoscimenti che gli sono stati conferiti vanno menzionati almeno il Grammy Award alla carriera nel 1991, il Polar Music Prize (ritenuto da alcuni equivalente del premio Nobel in campo musicale) nel 2000, il Premio Oscar nel 2001 (per la canzone Things Have Changed, dalla colonna sonora del film Wonder Boys, per la quale si è aggiudicato anche il Golden Globe), il Premio Pulitzer nel 2008, la National Medal of Arts nel 2009 e la Presidential Medal of Freedom nel 2012. Il 13 ottobre 2016 viene insignito del Premio Nobel per la letteratura.

La rivista Rolling Stone lo inserisce al secondo posto nella lista dei 100 miglior artisti, al settimo in quella dei 100 migliori cantanti e nel 2015, al primo nella lista dei 100 migliori cantautori.

Fonte Wikipedia (Bob Dylan)

Bob Dylan Duluth, 24 maggio 1941

Le frasi e gli aforismi di Bob Dylan

L'amore è tutto, non importa cosa ne pensiate, non potrete mai farne a meno!

—Bob Dylan

L'amore è tutto, non importa cosa ne pensiate, non potrete mai farne a meno!


Credo che le donne reggano il mondo, e non credo ci sia un uomo che abbia mai fatto qualcosa senza che una donna lo abbia incoraggiato a farlo.

—Bob Dylan

Credo che le donne reggano il mondo, e non credo ci sia un uomo che abbia mai fatto qualcosa senza che una donna lo abbia incoraggiato a farlo.


Il mondo non ha bisogno di me. Cristo, sono alto soltanto un metro e cinquantacinque.

—Bob Dylan

Il mondo non ha bisogno di me. Cristo, sono alto soltanto un metro e cinquantacinque.


Possa tu costruire la scala che porta alle stelle e percorrerne ogni gradino.

—Bob Dylan

Possa tu costruire la scala che porta alle stelle e percorrerne ogni gradino.


Attenzione ai muri del bagno che non hanno scritte.

—Bob Dylan

Attenzione ai muri del bagno che non hanno scritte.


Per essere un poeta non è necessario scrivere. Ci sono poeti che lavorano nelle stazioni di servizio. Non mi definisco un poeta perché non amo quella parola. Sono un artista del trapezio.

—Bob Dylan

Per essere un poeta non è necessario scrivere. Ci sono poeti che lavorano nelle stazioni di servizio. Non mi definisco un poeta perché non amo quella parola. Sono un artista del trapezio.


Chiunque, è vero, può essere uguale a me (ovviamente), ma è anche vero che non tutti possono essere uguali a te (fortunatamente)

—Bob Dylan

Chiunque, è vero, può essere uguale a me (ovviamente), ma è anche vero che non tutti possono essere uguali a te (fortunatamente)


Che cos'è il denaro? Un uomo è un successo se si alza al mattino e va a dormire la notte e nel mezzo fa quel che vuole.

—Bob Dylan

Che cos'è il denaro? Un uomo è un successo se si alza al mattino e va a dormire la notte e nel mezzo fa quel che vuole.


Chi non è impegnato a nascere è impegnato a morire.

—Bob Dylan

Chi non è impegnato a nascere è impegnato a morire.


I libri erano qualcosa di speciale, qualcosa di davvero speciale. Leggevo molte pagine ad alta voce e mi piaceva il suono delle parole, il loro linguaggio

—Bob Dylan

I libri erano qualcosa di speciale, qualcosa di davvero speciale. Leggevo molte pagine ad alta voce e mi piaceva il suono delle parole, il loro linguaggio


Non criticare ciò che non puoi capire.

—Bob Dylan

Non criticare ciò che non puoi capire.


Credo che un eroe sia quello che comprende la responsabilità che comporta la sua libertà.

—Bob Dylan

Credo che un eroe sia quello che comprende la responsabilità che comporta la sua libertà.


Occorrerà un giorno smettere di confondere ciò che si vende e ciò che è bene.

—Bob Dylan

Occorrerà un giorno smettere di confondere ciò che si vende e ciò che è bene.


La gente raramente fa quello in cui crede. Fa quello che è conveniente, poi si pente.

—Bob Dylan

La gente raramente fa quello in cui crede. Fa quello che è conveniente, poi si pente.


Tutto questo parlare di uguaglianza. La sola cosa che le persone hanno davvero in comune è che dovranno tutti morire.

—Bob Dylan

Tutto questo parlare di uguaglianza. La sola cosa che le persone hanno davvero in comune è che dovranno tutti morire.


libro delle risposte
Dona un euro a Frasi per caso

Autori di frasi e aforismi

William Shakespeare -

William Shakespeare

Stratford-upon-Avon, 23 aprile 1564 - Stratford-upon-Avon, 23 aprile 1616

Alessandro Petrelli -

Alessandro Petrelli

nato a Lecce il 19 aprile 1990

Steven Paul Jobs - Citazione e frasi di Steven Paul Jobs

Steven Paul Jobs

San Francisco, 24 febbraio 1955 - Palo Alto, 5 ottobre 2011

Dario Fo -

Dario Fo

Sangiano, 24 marzo 1926 - Milano, 13 ottobre 2016

Bob Dylan -

Bob Dylan

Duluth, 24 maggio 1941

Hermann Hesse -

Hermann Hesse

Calw, 2 luglio 1877 - Montagnola, 9 agosto 1962

Paulo Coelho - Aforismi, frasi e citazioni di Paulo Coelho

Paulo Coelho

Rio de Janeiro, 24 agosto 1947

John Lennon -

John Lennon

Liverpool, 9 ottobre 1940 ? New York, 8 dicembre 1980

Anonimo

...

George Carlin -

George Carlin

New York, 12 maggio 1937 - Santa Monica, 22 giugno 2008