Frasi per caso | Frasi, aforismi, citazioni, proverbi e modi di dire dialettali

Beppe Grillo

Beppe Grillo nacque e crebbe a Genova; secondo figlio di Piera (pianista) ed Enrico Grillo, siciliano, titolare di una fabbrica di attrezzature per il taglio e la saldatura dei metalli a fiamma (la Cannelli Grillo di Genova). Si diplomò in ragioneria e intraprese gli studi universitari alla Facoltà di Economia e commercio dell'Università degli Studi di Genova, senza tuttavia mai laurearsi.
Dopo un'iniziale attività di rappresentante di commercio nel campo dell'abbigliamento, Beppe Grillo cominciò quella di comico, improvvisando un monologo nel corso di un provino. Nel 1977, mentre si esibiva nel cabaret milanese La Bullona, fu notato da Pippo Baudo. Venne subito lanciato in televisione da Baudo, che gli impose il cambio di nome d'arte da Giúse, come lo chiamavano da sempre gli amici, a Beppe Grillo, nel gioco a quiz Secondo voi, andato in onda tra il 1977 e il 1978.[...]

Fonte (Beppe Grillo)

Beppe Grillo Nato a Genova il 21 luglio 1948

Le frasi e gli aforismi di Beppe Grillo

“Le banche ti chiedono soldi e fiducia, però legano la biro a una catenella.”

- Beppe Grillo
Le banche ti chiedono soldi e fiducia, però legano la biro a una catenella.

“Berlusconi! Voleva comprare l'AIDS quando ha saputo che si trasmette facilmente!”

- Beppe Grillo
Berlusconi! Voleva comprare l'AIDS quando ha saputo che si trasmette facilmente!

“La vita è una tempesta, ma prenderla nel culo è un lampo.”

- Beppe Grillo
La vita è una tempesta, ma prenderla nel culo è un lampo.

“L'Italia è il paese dei furbi. Ieri ero a Roma, sono salito su un autobus e ho timbrato il biglietto: tlic tlac. Il guidatore si è girato e ha detto: "Cazzo è 'sto rumore?".”

- Beppe Grillo
L'Italia è il paese dei furbi. Ieri ero a Roma, sono salito su un autobus e ho timbrato il biglietto: tlic tlac. Il guidatore si è girato e ha detto: "Cazzo è 'sto rumore?".

“Mi ha sempre stupito quali giri assurdi devono fare i fiumi per passare sotto a tutti i ponti.”

- Beppe Grillo
Mi ha sempre stupito quali giri assurdi devono fare i fiumi per passare sotto a tutti i ponti.