Le frasi e le citazioni di Woody Allen

Woody Allen

"Woody Allen, nome d'arte di Heywood Allen, nato Allan Stewart Königsberg (New York, 1º dicembre 1935), è un regista, sceneggiatore, attore, comico, clarinettista, compositore, scrittore e commediografo statunitense, tra i principali e più celebri umoristi dell'epoca contemporanea, grazie all'intensa produzione cinematografica (una media di quasi un film all'anno) e ai testi comici e alle gag che ha iniziato a comporre già in età adolescenziale.

Lo stile raffinato e spesso cerebrale l'ha reso uno degli autori più rispettati, punto di riferimento della commedia americana moderna: è considerato "il più europeo" tra i registi d'oltreoceano, sia per le tematiche affrontate sia per il successo dei suoi film, da sempre maggiore nel Vecchio continente che in patria.

I temi affrontati da Allen – dalla crisi esistenziale degli ambienti intellettuali alla rappresentazione spesso autoironica della comunità ebraica newyorkese – dalla critica alla borghesia fino alla critica del capitalismo - rispecchiano la sua passione per la letteratura, la filosofia, la psicoanalisi, il cinema europeo, e soprattutto per la sua città natale, New York, dove vive e dalla quale trae continua ispirazione."

Fonte Wikipedia (Woody Allen)

Woody Allen New York, 1º dicembre 1935

Le frasi e gli aforismi di Woody Allen

Ho capito che qualcosa cominciava a non andar bene tra me e mia moglie quando una volta, mentre facevamo l'amore, lei mi disse: "Caro, penso che sia arrivato il momento di dare un'imbiancata al soffitto e alle pareti!".

—Woody Allen

Ho capito che qualcosa cominciava a non andar bene tra me e mia moglie quando una volta, mentre facevamo l'amore, lei mi disse: "Caro, penso che sia arrivato il momento di dare un'imbiancata al soffitto e alle pareti!".


Ellie: "Il nostro matrimonio non andava da nessuna parte". Val: "E da che parte vuoi che vadano i matrimoni? Dopo un pò stanno lì, e basta!".

—Woody Allen

Ellie: "Il nostro matrimonio non andava da nessuna parte". Val: "E da che parte vuoi che vadano i matrimoni? Dopo un pò stanno lì, e basta!".


Il timore della separazione. E' un interessante fenomeno psicologico. Una volta, da sposato, dovetti partire per Washington. E benché fossi io che partivo, mi sentii male. Invece, quando tornai diede di stomaco mia moglie.

—Woody Allen

Il timore della separazione. E' un interessante fenomeno psicologico. Una volta, da sposato, dovetti partire per Washington. E benché fossi io che partivo, mi sentii male. Invece, quando tornai diede di stomaco mia moglie.


Sai una cosa? Presto avremo un bambino. "Scherzi?". "No, avremo proprio un bambino: me l'ha detto il dottore, è sicuro. Sarà il mio regalo per Natale". "Ma a me bastava una cravatta!".

—Woody Allen

Sai una cosa? Presto avremo un bambino. "Scherzi?". "No, avremo proprio un bambino: me l'ha detto il dottore, è sicuro. Sarà il mio regalo per Natale". "Ma a me bastava una cravatta!".


L'uomo più felice che io conosca ha un accendino e una moglie, ed entrambi funzionano.

—Woody Allen

L'uomo più felice che io conosca ha un accendino e una moglie, ed entrambi funzionano.


Una auto-stoppista è spesso una giovane ragazza poco vestita che si trova sul vostro cammino quando siete con vostra moglie.

—Woody Allen

Una auto-stoppista è spesso una giovane ragazza poco vestita che si trova sul vostro cammino quando siete con vostra moglie.


Il mio corpo appartiene a mio marito, ma quello che faccio dal collo in su è tutta un'altra storia.

—Woody Allen

Il mio corpo appartiene a mio marito, ma quello che faccio dal collo in su è tutta un'altra storia.


Io non voglio mai sposarmi: io voglio solamente divorziare.

—Woody Allen

Io non voglio mai sposarmi: io voglio solamente divorziare.


Non è che ho paura di morire. E' che non vorrei essere lì quando questo succede.

—Woody Allen

Non è che ho paura di morire. E' che non vorrei essere lì quando questo succede.


Morire è una delle poche cose che si possono fare facilmente stando sdraiati.

—Woody Allen

Morire è una delle poche cose che si possono fare facilmente stando sdraiati.


Credo solo in due cose, il sesso e la morte, solo che dopo la morte non ti viene la nausea.

—Woody Allen

Credo solo in due cose, il sesso e la morte, solo che dopo la morte non ti viene la nausea.


Sono sempre ossessionato dal pensiero della morte: c'è una vita nell'aldilà? E se c'è, mi potranno cambiare un biglietto da cinquanta.

—Woody Allen

Sono sempre ossessionato dal pensiero della morte: c'è una vita nell'aldilà? E se c'è, mi potranno cambiare un biglietto da cinquanta.


Il segreto credo che non sia pensare che la morte è la fine, ma pensarla piuttosto come un modo molto efficace di ridurre le vostre spese.

—Woody Allen

Il segreto credo che non sia pensare che la morte è la fine, ma pensarla piuttosto come un modo molto efficace di ridurre le vostre spese.


Non voglio raggiungere l'immortalità attraverso le mie opere; voglio raggiungerla vivendo per sempre. Non mi interessa vivere nel cuore degli americani; preferisco vivere nel mio appartamento

—Woody Allen

Non voglio raggiungere l'immortalità attraverso le mie opere; voglio raggiungerla vivendo per sempre. Non mi interessa vivere nel cuore degli americani; preferisco vivere nel mio appartamento


libro delle risposte
Dona un euro a Frasi per caso

Autori di frasi e aforismi

William Shakespeare -

William Shakespeare

Stratford-upon-Avon, 23 aprile 1564 - Stratford-upon-Avon, 23 aprile 1616

Madre Teresa Di Calcutta -

Madre Teresa Di Calcutta

Skopje, 26 agosto 1910 - Calcutta, 5 settembre 1997

Paulo Coelho - Aforismi, frasi e citazioni di Paulo Coelho

Paulo Coelho

Rio de Janeiro, 24 agosto 1947

Hermann Hesse -

Hermann Hesse

Calw, 2 luglio 1877 - Montagnola, 9 agosto 1962

Albert Einstein - Citazioni, aforismi e frasi di Albert Einstein

Albert Einstein

Ulma, 14 marzo 1879 - Princeton, 18 aprile 1955

Woody Allen - Frasi, aforismi e citazioni di Woody Allen

Woody Allen

New York, 1º dicembre 1935

Anonimo

...

Jim Morrison -

Jim Morrison

Melbourne, 8 dicembre 1943 - Parigi, 3 luglio 1971

Bob Dylan -

Bob Dylan

Duluth, 24 maggio 1941