Le frasi e le citazioni di Alessandro Petrelli

Alessandro Petrelli

Alessandro Petrelli è nato a Lecce il 19 aprile 1990 e vive a Bolzano, dove lavora come fisioterapista. Appassionato da sempre di arte, e in particolare di letteratura, scrive il suo primo romanzo Oltre la finestra nel 2015, pubblicato poi il 15 febbraio 2016 da Lettere Animate ed eletto tra i cinque migliori esordi dell’anno dal Blog Letterario Liberovolo. Con Lettere Animate pubblica anche il suo secondo romanzo Trauma, un thriller psicologico. Durante la stesura del terzo romanzo si concede una piccola pausa e decide di accumulare gli aforismi e i pensieri scritti durante gli anni e di formarne una raccolta, intitolata poi Autoritratto ed edita da Giuliano Ladolfi

Alessandro Petrelli nato a Lecce il 19 aprile 1990

Le frasi e gli aforismi di Alessandro Petrelli

L'amore è la bellezza del peggior difetto.

—Alessandro Petrelli
Autoritratto (raccolta di pensieri e aforismi)

L'amore è la bellezza del peggior difetto.


Non è una vita semplice, ma ogni volta che hai una giornata più dura ricordati che la sera torni a casa, e lì poi lascia fare a me.

—Alessandro Petrelli
Autoritratto (raccolta di pensieri e aforismi)

Non è una vita semplice, ma ogni volta che hai una giornata più dura ricordati che la sera torni a casa, e lì poi lascia fare a me.


Ci siamo scambiati talmente tanto che non so più dove finisce il mio corpo e comincia il tuo.

—Alessandro Petrelli
Autoritratto (raccolta di pensieri e aforismi)

Ci siamo scambiati talmente tanto che non so più dove finisce il mio corpo e comincia il tuo.


Quando coglieva il mio sguardo vagheggiare il suo viso poco sapeva che i miei occhi erano soltanto un velo, e coprivano i pensieri reconditi della mia mente, che il bello del mondo era in lei e intorno non v'era più niente.

—Alessandro Petrelli
Autoritratto (raccolta di pensieri e aforismi)

Quando coglieva il mio sguardo vagheggiare il suo viso poco sapeva che i miei occhi erano soltanto un velo, e coprivano i pensieri reconditi della mia mente, che il bello del mondo era in lei e intorno non v'era più niente.


Ci sarà un posto in cui staremo per sempre insieme. Un istante indelebile in cui le nostre mani si intrecciano e i nostri occhi si guardano. Resterà per sempre lì, dove tu lo collocherai, e quando avrai voglia di riviverlo e di sorridere, ti basterà farci un salto.

—Alessandro Petrelli
Autoritratto (raccolta di pensieri e aforismi)

Ci sarà un posto in cui staremo per sempre insieme. Un istante indelebile in cui le nostre mani si intrecciano e i nostri occhi si guardano. Resterà per sempre lì, dove tu lo collocherai, e quando avrai voglia di riviverlo e di sorridere, ti basterà farci un salto.


libro delle risposte
Dona un euro a Frasi per caso

Autori di frasi e aforismi

George Carlin -

George Carlin

New York, 12 maggio 1937 - Santa Monica, 22 giugno 2008

Paramahansa Yogananda -

Paramahansa Yogananda

Gorakhpur, 5 gennaio 1893 - Los Angeles, 7 marzo 1952

San Francesco d'Assisi -

San Francesco d'Assisi

(Assisi, 26 Settembre 1182 - Assisi, 3 Ottobre 1226)

John Lennon -

John Lennon

Liverpool, 9 ottobre 1940 ? New York, 8 dicembre 1980

Paulo Coelho -

Paulo Coelho

Rio de Janeiro, 24 agosto 1947

Bob Dylan -

Bob Dylan

Duluth, 24 maggio 1941

Anonimo

...

Nelson Mandela -

Nelson Mandela

Mvezo, 18 luglio 1918 - Johannesburg, 5 dicembre 2013

Walter Di Gemma

nato il 10 gennaio 1968

Madre Teresa Di Calcutta -

Madre Teresa Di Calcutta

Skopje, 26 agosto 1910 - Calcutta, 5 settembre 1997